Sfida esterna contro la Venplast Dossobuono dell’ex allenatore Giovanni Nasta (fischio d’inizio alle ore 18:30) per la Jomi Salerno. Trasferta non semplice per le campionesse d’Italia: le scaligere devono difendere il quarto posto e hanno bisogno di fare risultato, ma anche per le ragazze di Dragan Rajic l’unica ipotesi resta quella dei due punti. Questo, per tenere a debita distanza un Oderzo che farà invece i conti con le residue velleità del Cassano Magnago, aggrappato a poche e flebili speranze di agganciare le cugine di Brescia in sesta posizione. In merito al prossimo impegno della Jomi Salerno il capitano Antonella Coppola afferma: “Sabato (domani ndr) ci attende una trasferta importante ed impegnativa. Affronteremo il Dossobuono, squadra che nelle ultime partite sta giocando bene ed è riuscita a portare a casa punti importanti in chiave play off. Sarà una gara molto combattuta, per loro è importante vincere per difendere il quarto posto in classifica. Sarà una gara da vincere anche per noi perché vogliamo mantenere la prima posizione in classifica in attesa dello scontro diretto del prossimo turno contro l’Oderzo”. Sulle prossime avversarie il capitano della Jomi Salerno poi aggiunge: “Dossobuono è un’ottima squadra, sono molto motivate e sicuramente il cambio tecnico ha dato una marcia in più alla formazione scaligera. Per quanto ci riguarda siamo preparate e stiamo esprimendo gara dopo gara un bel gioco, siamo sicure dei nostri mezzi, quindi ce la metteremo tutta per portare a casa punti importanti in vista della fase finale del campionato”.