“Disturbo post traumatico”da stress è il workshop che sará affrontato il 24 Marzo pv presso la sede di  Protezione Civile in via Serroni a Mercogliano. 
L’attualissima problematica che verte sullo studio della sicurezza del personale Civile e Militare impegnato in attivitá do Emergenza ,Catastrofe o Teatro di guerra,affronterá attualissime tematiche coinvolgendo l’elite nel campo psicologico , analitico,medico ,legale ,sicurezza e difesa oltre alla partecipazione di rappresentanti di associazioni. Il grande lavoro della Dott.ssa Giantida Marino sul territorio ,sempre impegnata in prima linea in operazioni di emergenza , in ultima sulla  tragedia dell’autobus irpino precipitato sull’autostrada e del Ten. Vincenzo Di Guida, docente militare di difesa dagli agenti Nucleari, Biologici, Chimici e Radiologici e delegato (anmcri)
coinvolgeranno personalitá del calibro
della psicologa, psicoterapeuta e Presidente SIPEM SoS Campania Sara Cicchitella che introdurrá la psicologia dell’emergenza. Aspetti psicologici dell’emergenza”.
Adriano Raffaele Principe, psicologo, psicoterapeuta e Consigliere SIPEM SoS: “La clinica della paura”.
Giacomo Benassai, Chirurgia Generale e Oncologica Università “Federico II”- Napol i : “Lo stress acuto e cronico – La medicina difensiva nella diagnosi e terapia medico- chirurgica”.
Angelo Neri, avvocato penalista del Foro di Napoli: “Aspetti legali della medicina difensiva”.
Salvatore Ruocco, Delegato regionale obiettivo strategico area 3 C.R.I.:
“Definizione di evento critico. Cenni di medicina delle 
L’Analista Marco Pizzorno, docente di Diritto Internazionale Umanitario 
“La salute mentale come diritto sociale”-(diritti umani)
la stessa Marino psicologa dell’emergenza SIPEM SoS Campania e inf vol.Cri che argomenterá sul 
“Disturbo Post-Traumatico da Stress. Profili individuali e collettivi. 
La Dr.ssa Marino Giantida anche Presidente dell’associazione anmcri; si è giá distinta in diverse iniziative che l ‘hanno vista   Insignita di ambiti riconoscimenti per l’importanza del lavoro svolto sul territorio.
Altissima la qualitá delle materie trattate e dei professionisti coinvolti che vedono la provincia irpina sempre operativa sotto il profilo di cervelli e risorse umane.