Serie B, l’Atripalda Volleyball cade a Pozzuoli

L’Atripalda Volleyball esce sconfitta a Pozzuoli contro il Rione Terra in una gara che ha visto gli uomini di Romano partire bene e poi calare alla distanza. Infatti dopo un primo set giocato alla pari e perso soltanto ai vantaggi, nel secondo e terzo set i biancoverdi hanno subito break importanti che non sono più riusciti a recuperare. Che la gara era difficile lo si sapeva gia dalla vigilia e a renderlo ancor di più si è aggiunta l’assenza forza dello schiacciatore Rescignano, fermo ai box per infortunio. Al suo posto in campo il giovane Cicatelli che nel primo set è stato molto positivo come tutta la squadra. Romano è partito con in campo con la solita formazione e a fare la differenza nel primo set sono stati i particolari. A chiudere il fondamentale è stato un aces dell’opposto napoletano che si è stampato proprio sulla linea, chiudendo con il punteggio di 27 a 25 dopo aver annullato un set point agli atripaldesi. Nel secondo set Atripalda parte male e subisce subito un break che porta il Rione Terra sull’8 a 1. La squadra di Romano si riprende e cerca di reagire ma il divario accumulato è troppo ampio e i padroni di casa chiudono con il punteggio di 25 a 18. Nel terzo set i biancoverdi cercano di reagire ma la squadra è sotto tono e non riesce a rispondere ai napoletani che rimangono sempre concentrati non sbagliando nulla e chiudendo la gara con il punteggiodi 25 a 14. Gli atripaldesi tornano da Pozzuoli a mani vuote e da domani saranno in palestra per preparare la gara di domenica prossima in casa contro Taranto. In settimana, invece, ci saranno ulteriori esami per lo schiacciatore Rescignano per stabilire l’entità dell’infortunio al ginocchio e i relativi tempi di recupero.

Previsioni Meteo


Meteo Avellino