La questione del nuovo accesso al pronto soccorso che è sempre stata  prioritaria per questa amministrazione comunale, ha finalmente trovato un epilogo. Le ambulanze ora potranno accedere usufruendo di una corsia preferenziale, definendo una problematica rimasta irrisolta per troppi anni e che non ha riguardato, ovviamente, solo la città di Avellino .Come  prospettato e concordato, il Sindaco Paolo Foti per il comune di Avellino  e  la dirigenza del nosocomio avellinese, dott. Percopo Angelo hanno ridisegnato l’accesso al pronto soccorso garantito da una corsia preferenziale  e  finalmente  informano tutti gli utenti, che dalle ore 9.00 di mercoledì 28 giugno prossimo , con Ordinanza n.196 del 26/6/2017 a firma del Dirigente della polizia Municipale Col. Michele Arvonio, tutte le ambulanze e le vetture private che devono portare pazienti al pronto soccorso dovranno accedere direttamente da Via Don Giovanni Festa (ex Bonatti)  evitando così il lungo giro intorno all’intero complesso ospedaliero e consentendone l’ accesso  rapidamente.

Questo intervento è molto importante perchè ha permesso non solo di dividere l’accesso dei mezzi del Pronto Soccorso al fine di garantire un’assistenza migliore, ma ha proprio  ottimizzato i  percorsi anche dei privati che per emergenza si recano all’interno del pronto soccorso”.

Si precisa  che la novità riguarda  solo  l’accesso alla struttura del pronto soccorso, e che resta invariato l’accesso e l’ingresso  alla città ospedaliera per tutte le altre prestazioni.